Prodotto
Produttore

Soprema srl (Novaglass)

via Gattolč, 1
SALGAREDA
31040 (TV) - Italia

Tel. 0422 8084
www.soprema.it
info@soprema.it
    
   
Linea
Membrana impermeabilizzante bituminosa plastomerica armata, autoprotetta con scaglie di ardesia.
Cod. prodotto
EUROSTAR MINERAL
Descrizione sintetica
Membrana impermeabilizzante bituminosa plastomerica NOVAGLASS mod. EUROSTAR MINERAL triarmata, autoprotetta sulla superficie esterna da scaglie di ardesia ceramizzata naturale o colorata - spessore 4 mm su cimosa, flessibilitą a freddo -30 °C.
Voce di capitolato
Membrana impermeabilizzante bituminosa plastomerica NOVAGLASS mod. EUROSTAR MINERAL triarmata, autoprotetta sulla superficie esterna da scaglie di ardesia ceramizzata naturale o colorata - spessore 4 mm su cimosa, flessibilitą a freddo -30 °C.
Esecuzione di impermeabilizzazione con membrana bitume polimero plastomero NOVAGLASS mod. EUROSTAR MINERAL dello spessore di 4 mm (su cimosa), autoprotetta sulla superficie esterna con scaglie di ardesia ceramizzata di colore grigio topo (su richiesta sono disponibili altre colorazioni), realizzata accoppiando una massa impermeabilizzante a base di bitume distillato modificato con polimeri poliolefinici di origine metallocenica di ultima generazione e una tripla armatura composita in nontessuto di poliestere da filo continuo di elevata grammatura rinforzata con fibre di vetro (conferisce eccellente stabilitą dimensionale e caratteristiche isotrope), applicata a fiamma o con generatore di aria calda.  
Il prodotto deve avere le seguenti caratteristiche tecniche e prestazionali peculiari > spessore su cimosa: 4 mm (EN 1849-1); flessibilitą a freddo: <= -30 °C (EN 1109); resistenza allo scorrimento ad elevate temperature: >= 140 °C (EN 1110); carico massimo a trazione: 750 (long.) / 750 (trasv.) N/50 mm (EN 12311-1); allungamento a rottura: 40 (long.) / 40 (trasv.) % (EN 12311-1); resistenza alla lacerazione (metodo del chiodo): 200 / 200 N (EN 12310-1); stabilitą dimensionale ±0,2 / ±0,2 %(EN 1107-1); resistenza al carico statico: 20 kg (EN 12730-A); resistenza all’impatto: 1250 mm (EN 12691-A); prestazioni in caso di fuoco esterno: classe Froof (t1)(t2); reazione al fuoco: classe E (EN 11925, EN 13501-1); comportamento all’invecchiamento artificiale a caldo (flessibilitą a freddo): -20 °C (EN 1296, EN 1109); comportamento all’invecchiamento artificiale a caldo (resistenza allo scorrimento ad elevate temperature): 130 °C (EN 1296, EN 1110); destinazione d’uso: monostrato o strato a finire a vista in sistemi multistrato con membrane compatibili; campi d’applicazione: coperture piane o inclinate in genere, coperture con impianti fotovoltaici integrati e non, pareti, serbatoi (allo scopo di impedire la risalita di acqua dal suolo o tra sezioni della struttura); tipologia supporto: ogni tipo (cemento, lamiera, legno, pannelli isolanti o su altre membrane compatibili).
Le lavorazioni dovranno attenersi scrupolosamente al progetto esecutivo e alle disposizioni tecniche
del Direttore dei Lavori o della Committenza, conformandosi nella loro realizzazione, a tutte le prescrizioni contenute contrattualmente nel capitolato d'appalto.
Sono esclusi dal prezzo la barriera al vapore, l’elemento termoisolante, i fissaggi meccanici, i ripristini di avvallamenti estesi (di planaritą o rugositą), la stesura se richiesta di mano di idonea imprimitura, l’idrolavaggio (nel caso di rifacimenti su manti pre-esistenti), i raccordi a scarichi mediante l’utilizzo di appositi bocchettoni prefabbricati, le griglie parafoglie/paraghiaia, gli aeratori, l’eventuale arrotondamento di angoli e spigoli con malte rinforzate o con materiali termoisolanti, gli scassi sui supporti da impermeabilizzare (rilievi verticali ed in corrispondenza di scarichi e troppo-pieno, camini, giunti piatti e giunti strutturali a ridosso dei muri), la preparazione e realizzazione di giunti di ripesa o di dilatazione, le scossaline o profilati metallici inossidabili, mentre s’intendono compresi la fornitura ed il trasporto dei materiali a pič d’opera, gli sfridi, l’esecuzione a regola d’arte, il sopralluogo preventivo per la valutazione delle condizioni dell’area da impermeabilizzare, la pulizia della superficie da isolare, il controllo che il piano di posa sia liscio, stagionato, asciutto, privo di crepe e/o malformazioni e libero da detriti ed asperitą che possano arrecare danneggiamenti agli elementi soprastanti, la garanzia che il supporto sia compatibile chimicamente con i materiali costituenti l’intero pacchetto di copertura e dotato di adeguata pendenza (copertura piana o sub-orizzontale pendenza compresa tra 1 e 5 %), la presentazione dei campioni richiesti dalla Direzione Lavori, l’applicazione a fiamma dei teli (disposti a tegola nel senso delle pendenze per favorire il deflusso delle acque) sfalsando le giunzioni di testa e con sovrapposizione dei bordi (i laterali per almeno 8 cm, quelli di testa e verticali a salire per almeno 15 cm), la formazione di raccordi con pozzetti e tubazioni, la protezione provvisoria di tutti gli elementi che non sono da impermeabilizzare, le opere provvisionali, la pulizia finale con l'asportazione di detriti e polvere, il trasporto delle macerie al piano di carico con lo sgombero e trasporto alle pubbliche discariche, i corrispettivi per diritti di discarica, nonché ogni altra prestazione accessoria occorrente per eseguire l'opera a regola d'arte.
RICHIEDI PREZZO/INFO TECNICHE PER QUESTO PRODOTTO
PRODOTTI CORRELATI
EUROSTAR
EUROPOL MINERAL
FLEXGUM-P MINERAL
NOVAGUM-P MINERAL
NOVATOP MINERAL
il capitolato F.G. | Copyright © 2018. All rights reserved PIVA 02772330219
Privacy Policy | Informazioni utili