Prodotto
Produttore

Tecnosugheri srl

via Privata Goito, 7
PADERNO DUGNANO
20037 (MI) - Italia

Tel. 02 99500134
www.tecnosugheri.it
commerciale@tecnosugheri.it
    
   
Linea
Massetto di sottofondo alleggerito termo-acustico.
Cod. prodotto
LIGHTCORK
Descrizione sintetica

Massetto di sottofondo alleggerito termo-acustico TECNOSUGHERI mod. LIGHTCORK composto da sughero (ICB) autoespanso granulato impastato con cemento 325 o vetrificante CORKGLASS, adatto per vani e sottotetti praticabili.

Voce di capitolato

Massetto di sottofondo alleggerito termo-acustico TECNOSUGHERI mod. LIGHTCORK composto da sughero (ICB) autoespanso granulato impastato con cemento 325 o vetrificante CORKGLASS, adatto per vani e sottotetti praticabili.
Fornitura e posa di sottofondo alleggerito praticabile LIGHTCORK, con marchio CE (ETA 17/389) e dichiarazione ambientale di prodotto (EPD), che soddisfa i requisiti CAM per i materiali isolanti (p.to 2.4.2.9), adatto per isolamento termo-acustico eseguito in vani calpestabili, composto da una miscela di granuli in sughero espanso CORKGRAN TOSTATO (totalmente naturale, ottenuto con processo termico di espansione senza aggiunta di collante di colorazione bruna, ricavato completamente da materia prima riciclata, riutilizzabile e riciclabile al 100%, a durabilità illimitata, con eccellente stabilità dimensionale, insensibile all’acqua e all’umidità, imputrescibile, certificato per la bio-edilizia da natureplus®, ANAB-ICEA, Biosafe per la salubrità, classificato A+) con un vetrificante minerale CORKGLASS o con cemento 325 nelle dosi indicate dalle schede tecniche applicative indicate dal produttore, steso e livellato sul solaio esistente dopo che l’impasto sia diventato uniformemente lucido.  
Il prodotto deve rispettare le seguenti caratteristiche tecnico-prestazionali ed applicative peculiari (ETA 17/0389) > campi d’impiego: massetti alleggeriti termo-acustici in vani calpestabili; granulometria: 3/15 mm; densità: 70  kg/m³; conducibilità termica dichiarata: 0,041 W/mK; calore specifico: 1.900 J/kgK; classe di reazione al fuoco: E; resistenza al passaggio del vapore (µ): 2,89; stabilità dimensionale: ottima in ogni condizione; biorecettività: nulla (ASTM D3629); durabilità: sempre superiore alla vita dell’edificio; prestazioni coibenti dopo 50 anni: immutate; COV totali (composti organici volatili): 77 µg/m³; origine materia prima: 100% da riciclo (potature) REC. 2017_002; GGWP100 (effetto serra): -1,70 kg CO2 eq/kg; TRR rinnovabili: 58,71 MJeq/kg; TRNR non rinnovabili: 7,70 MJeq/kg. Impasto con vetrificante CORKGLASS > peso specifico: 100 kg/m³; conducibilità termica: 0,044 W/mK; resistenza a compressione (la prova di determinazione dello sforzo di compressione al 10% è stata eseguita secondo la norma UNI 6541; il valore riportato indica la pressione necessaria a comprimere il campione del 10% del suo volume): 0,73 kg/cm². Impasto con cemento 325 > peso specifico: 270 kg/m³; conducibilità termica: 0,059 W/mK; resistenza a compressione (la prova di determinazione dello sforzo di compressione al 10% è stata eseguita secondo la norma UNI 6541; il valore riportato indica la pressione necessaria a comprimere il campione del 10% del suo volume): 6 kg/cm².
Le lavorazioni devono attenersi scrupolosamente al progetto esecutivo e alle disposizioni tecniche del Direttore dei Lavori o della Committenza, conformandosi nella loro realizzazione, a tutte le prescrizioni contenute contrattualmente nel capitolato d'appalto.
Sono esclusi dal prezzo la fornitura e posa dell'isolamento acustico anticalpestio, la formazione di sotto-pavimento a superficie continua posizionato sopra quello alleggerito, la simulazione termo-igrometrica in regime dinamico della stratigrafia per verificare la possibilità di smaltimento delle condense interstiziali, mentre s'intendono compresi la fornitura ed il trasporto dei materiali a piè d'opera, gli sfridi, l'esecuzione a regola d'arte, il sopralluogo preventivo per la valutazione delle condizioni dell'area da rivestire, la pulizia della superficie da isolare, il controllo che il supporto di posa sia solido, stabile, asciutto, privo di contaminanti, sali dannosi, bitume, olio, crepe e/o malformazioni, libero da detriti, la protezione (prima dell'applicazione del massetto) degli elementi e finiture già presenti (bancali, pavimentazioni, soglie, telai e controtelai di serramenti interni ed esterni, intonaci interni ed esterni, isolamenti termici a cappotto e finiture di qualsiasi genere) mediante apposita copertura in foglio di polietilene adeguatamente fissato con nastro adesivo, la verifica dei livelli e delle quote di riferimento, il controllo del prodotto utilizzato per la posa segnalando tempestivamente eventuali difformità, la preparazione del piano di posa mediante la desolidarizzazione degli spiccati in elevazione con elementi separatori comprimibili a tutto spessore, la verifica che le condizioni termo-igrometriche dei luoghi siano adeguate alla posa del sottofondo, la segnalazione al committente e alla D.L. di ogni variazione delle quote del piano di posa rispetto alle indicazioni esecutive, la scelta e l'impiego di materiali complementari, la protezione adeguata degli impianti tecnici per evitare danneggiamenti, movimenti e fenomeni corrosivi, la posa di fascia perimetrale per lo stacco dalle pareti così da consentirne il libero scorrimento, la formazione di giunti di frazionamento in corrispondenza di porte, sporgenze e nelle posizioni indicate dalla Direzione Lavori, la perfetta miscelazione del materiale e la corretta posa dello stesso in relazione alle indicazioni specifiche fornite dal produttore, nonché il rispetto delle tolleranze di posa, l’esecuzione di massetto alleggerito posato a mano o con pompa pneumatica e tirato con stadia in alluminio e frattazzo per ottenere una superficie planare pronta per la successiva posa dell’isolamento acustico, la presentazione dei campioni richiesti dalla Direzione Lavori prima della fase esecutiva, la verifica da parte della D.LL. che gli interventi di posa siano eseguiti esclusivamente da personale specializzato ed autorizzato, le eventuali opere provvisionali interne, la pulizia finale con l'asportazione di detriti e polvere, il trasporto delle macerie al piano di carico con lo sgombero e trasporto alle pubbliche discariche, i corrispettivi per diritti di discarica, nonché ogni altra prestazione accessoria occorrente per eseguire l'opera a regola d'arte.

 

RICHIEDI PREZZO/INFO TECNICHE PER QUESTO PRODOTTO
il capitolato F.G. | Copyright © 2021. All rights reserved PIVA 02772330219
Privacy Policy Informazioni utili