Acconsento il trattamento dei miei dati personali secondo la vostra Privacy Policy

EVALON VG

Riwega srl

via Isola di Sopra, 28
EGNA
39044 (BZ) - Italia
Tel. 0471 827500
www.riwega.com
info@riwega.com

Cod. prodotto  EVALON VG

Prezzo unitario  52,43 / mq

Linea
Manto impermeabile sintetico in EVA (etilene vinil acetato) per tetti piani.

Descrizione sintetica
Manto impermeabile sintetico omogeneo Riwega mod. EVALON VG in EVA (etilene vinil acetato) con spessore 1,5 mm accoppiato a tessuto non tessuto in poliestere protettivo armato con velo vetro, adatto per tetti piani.

Voce di Capitolato

Manto impermeabile sintetico omogeneo Riwega mod. EVALON VG in EVA (etilene vinil acetato) con spessore 1,5 mm accoppiato a tessuto non tessuto in poliestere protettivo armato con velo vetro, adatto per tetti piani.
Fornitura e posa di membrana sintetica omogenea EVALON VG, dello spessore di 1,5 mm, composta da EVA (etilene vinil acetato) in quantità non inferiori al 25% secondo DIN SPEC 20000-201_2015-08, accoppiato allo strato di tessuto non tessuto in poliestere protettivo ad alta stabilità dimensionale e armato con velo vetro (resistente ai raggi UV e alle intemperie), posato a vista con fissaggio meccanico idoneo alla sottostruttura con sormonto dei teli di 10 cm circa, termo-saldati con erogatore ad aria calda manuale o automatico o in alternativa a freddo con solvente THF/THI (tetraidrofurano), completa di raccordo di bordo con strisce omogenee in EVA, lamiera in acciaio 5x5 cm rivestita di EVA su un lato per il fissaggio perimetrale, angoli sagomati interni ed esterni in EVALON, bocchettoni tipo SF per il collegamento agli scarichi composti da tubo in PVC-U dotati di flangia rigida in PVC, collare morbido in EVA e gabbietta parafoglie.
Il prodotto deve avere le seguenti caratteristiche tecniche e prestazionali peculiari >
Contenuto di EVA: 25 -50% (EPD secondo ISO 14025 e EN 15804)
Resistenza alla diffusione del vapore acqueo: μ <= 20.000 secondo EN 1931
Resistente alla penetrazione delle radici secondo FLL (EN 13948)
Riflettanza solare: SRI 107 (colore bianco)
Impermeabilità all´acqua: > 400 kPa secondo EN 1928 procedura B
Comportamento delle fiamme radianti: Classe BROOF (t1 - t2) secondo ENV 1187
Reazione al fuoco: Classe E secondo EN 13501-1
Forza di trazione massima: > 500 N/50mm secondo EN 12311-2
Allungamento a trazione massima: > 60% secondo EN 12311-2
Piegabilità a basse temperature: <= -30°C secondo EN 495-5
Certificato LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) e BREEAM (Building Research Establishment’s Environmental Assessment Method)
Marchiatura CE secondo DIN EN 13956
Certificato TÜV secondo ISO 14001:2004, ISO 9001:2008 e ISO 50001:2011
Le lavorazioni dovranno rispettare scrupolosamente quanto contenuto nel progetto esecutivo, in conformità alle disposizioni tecniche del Direttore dei Lavori o della Committenza, ed in quanto stabilito contrattualmente nel capitolato speciale d’appalto.
Sono esclusi dal prezzo lo strato di regolarizzazione, la barriera al vapore, l’elemento termoisolante, lo strato di separazione, le torrette di sfiato con tronco, cappuccio e campana di protezione antiurto stabile ai raggi UV complete di manicotto e collegamento al tubo esalatore, la scossalina di finitura completa di guarnizione antivento in neoprene e relativo fissaggio mediante tasselli ad espansione, i profili strutturati e piastre calpestabili per il camminamento in sicurezza sulla copertura, mentre s’intendono compresi la fornitura ed il trasporto dei materiali a piè d’opera, il sopralluogo preventivo per la valutazione delle condizioni della superficie da impermeabilizzare, la pulizia della superficie da isolare, gli sfridi, il controllo che il piano di posa sia liscio e libero da detriti ed asperità che possano arrecare danneggiamenti agli elementi soprastanti, che il supporto sia compatibile chimicamente con i materiali costituenti l’intero pacchetto di copertura e dotato di adeguata pendenza (copertura piana o sub-orizzontale pendenza compresa tra 1,5 e 5 %), i campioni richiesti dal Direttore dei Lavori prima della fase esecutiva, la verifica da parte della D.LL. che gli interventi di montaggio siano eseguiti esclusivamente da personale specializzato ed autorizzato, lo srotolamento e posa della membrana sulla superficie da impermeabilizzare assicurandosi che non sia tesa e che vengano rispettate le direzioni di posa a seconda della tipologia del supporto, la realizzazione del collegamento ai bordi del tetto mediante fissaggio perimetrale di lamiera continua in acciaio 5x5 cm rivestita di EVA su un lato, i collegamenti di gronda con fissaggio della membrana con due linee di viti e incastrati nella grondaia, l’eventuale pulizia dei lembi di giunzione del manto con apposito liquido e la verifica che gli stessi siano perfettamente asciutti prima della saldatura, la formazione dei giunti di testa mediante sovrapposizione delle estremità del rotolo di ca. 2-3 cm sul lato corto con successiva saldatura ad aria calda sormontandole con una striscia omogenea larga almeno 16 cm, la saldatura delle sovrapposizioni con aria calda fino ad essere plastiche o inumidite uniformemente con il solvente chimico THF/THI e collegate con leggera pressione, l’eventuale saldatura alternativa a freddo con l’utilizzo del solvente THF/THI (i giunti devono essere saldati in un’unica fase su una larghezza minima di 3 cm dal bordo della membrana superiore con min. 10 ml di solvente THF per metro), la localizzazione di eventuali difetti del giunto mediante l’utilizzo di uncino di prova lungo tutta la membrana, il fissaggio meccanico della membrana lungo le varie sovrapposizioni con tutte le tipologie di fissaggi certificati dall’azienda RoofRox posti ad almeno 1 cm dal bordo della membrana, la posa delle placchette rettangolari per la ripartizione del carico con il lato lungo parallelo al bordo della membrana, il controllo che i dispositivi di fissaggio siano posti in modo che non si possano svitare impedendo così alla membrana di piegarsi, l’impermeabilizzazione di giunti di dilatazione con membrana EVALON incollata con discostamento massimo di 5 mm utilizzando strisce con larghezza minima di 20 cm (nel caso di membrane libere il discostamento massimo è di 10 mm con sostegno di apposita lamiera di rinforzo fissata sul giunto), il collegamento ad altri tipi di membrane utilizzando l’impermeabilizzazione liquida ENKOLAN posata seguendo le modalità applicative indicate dal produttore e confermate dalla D.LL., il collegamento a scarichi tramite la posa dello scarico tipo SF composto da tubo in PVC-U dotato di flangia rigida rigida in PVC e collare morbido in EVA saldato al manto di copertura, la saldatura a caldo del collarino integrato degli aeratori per tetto alla membrana impermeabilizzante, la posa di collarini presagomati relativi ad ogni penetrazione del tetto in modo che la flangia sia appoggiata sulla membrana e collegata tramite saldatura a caldo, il collegamento della membrana ai bordi dei cupolini mediante saldatura a caldo (nel caso di telai e cupolini forniti da Riwega | planus) o mediante incollaggio (nel caso di altri tipi di telai e cupolini), la saldatura degli angoli interni ed esterni verificando che le membrane poste lungo il parapetto siano tagliate in corrispondenza dell’angolo oppure possano ricoprire interamente l’angolo con una sovrapposizione larga almeno 10 cm, eventuali riprese di saldatura, la prova finale d’impermeabilità tramite allagamento con acqua o tramite gas tracciamento con gas colorato, la pulizia finale del tetto con l'asportazione di detriti e materiali di scarto, tutti gli oneri connessi con l’installazione e la gestione fino all’ultimazione lavori, tutte le prestazioni e somministrazioni occorrenti fino al collaudo finale, i materiali accessori e di consumo, la minuteria e gli sfridi senza che questi vengano compensati a parte, gli oneri per le preventive prove di qualità di tutti i materiali forniti, la consegna completa della documentazione tecnica del prodotto, le opere provvisionali, il trasporto delle macerie al piano di carico con lo sgombero e trasporto alle pubbliche discariche, i corrispettivi per diritti di discarica, nonché ogni altra prestazione accessoria occorrente per eseguire l'opera a regola d'arte.

richiedi info tecniche
per questo prodotto
EVALON VG
EVALON VG
EVALON VG