Acconsento il trattamento dei miei dati personali secondo la vostra Privacy Policy

RADICSOL

Riwega srl

via Isola di Sopra, 28
EGNA
39044 (BZ) - Italia
Tel. 0471 827500
www.riwega.com
info@riwega.com

Cod. prodotto  RADICSOL

Prezzo unitario  162,33 / m

Linea
Cassero per cordolo registrabile e coibentato.

Descrizione sintetica
Cassero per cordolo RoofRox mod. RADICSOL registrabile e coibentato, adatto per la sopraelevazione dell’appoggio della parete in legno.

Voce di Capitolato

Cassero per cordolo RoofRox mod. RADICSOL registrabile e coibentato, adatto per la sopraelevazione dell’appoggio della parete in legno.
Fornitura e posa di cassero per cordolo dormiente termo-isolante RoofRox RADICSOL, semplice e veloce da installare, composto da corpo cassero in polistirene espanso sinterizzato EPS 200 (EN 13163-2013), conforme ai requisiti CAM, adatto per la sopraelevazione dell’appoggio della parete in legno mediante l’uso di casseri registrabili coibentati (di larghezza adeguata a garanzia del raggiungimento del coefficiente Psi del ponte termico lineare inferiore a 0,01 W/mK e una temperatura minima non inferiore a quelle di muffa e rugiada) rinforzati con elementi longitudinali in legno di abete, completi di tiranti trasversali di contenimento del getto, fori di ventilazione o attraversamento impianti del diametro di 40 mm (modificabili in opera fino ad ammettere un passaggio di tubi diametro 110 mm), staffe di connessione longitudinali in lamiera presso-piegata 15/10, staffe di collegamento angolare in lamiera presso-piegata 10/10, staffe premontabili di connessione a taglio per carichi orizzontali RoofRox-Radicsol SLP20, staffe premontabili di connessione a sollevamento per carichi verticali RoofRox-Radicsol HD50, resina RoofRox Top 400 Sismik o RoofRox Epoplus Sismik C2 per l’inghisaggio delle barre in acciaio (non comprese nel sistema) per il collegamento tra cordolo e platea di fondazione, viti, bulloni e set di fissaggio.
Il prodotto deve avere le seguenti caratteristiche tecniche e prestazionali peculiari >
> Corpo Cassero
Materiale: EPS Polistirene Espanso Sinterizzato CS200.
Dimensioni disponibili (mm): 140 (2.000x300x240), 170 (2.000x330x240), 200 (2.000x360x240), 225-S (2.000x385x240), 250 (2.000x410x240), 280 (2.000x440x240), 300 (2.000x460x240), 350-S (2.000x510x240), 400 (2.000x560x240).
Conducibilità termica: λd = 0,033 W/mK (UNI EN 13163-2017).
Barre di rinforzo longitudinali: in legno di abete rosso 32 x 56 mm (Certificato PEFC).
Tiranti trasversali: in alluminio estruso e polipropilene stampato + viti di collegamento con trazione minima 30 daN.
Fori di ventilazione (dim.): diametro 40 mm (modificabili in opera fino a 110 mm), interasse 40 cm (nr. 5 fori/barra cassero).
> Staffa di collegamento longitudinale
Materiale: lamiera zincata presso-piegata.
Spessore: 1,5 mm.
Bulloni di registrazione: nr. 2 da M10x100.
Fori per fissaggio a terra: nr. 3, diametro 10 mm;
vite autofilettante per cls per fissaggio a terra: Roofrox HXE TE 8x100 / 120 mm.
Fori di fissaggio casseri: nr. 12 da 4 mm.
Viti di fissaggio casseri: 3,5 x 35 mm (utilizzare 4/staffa).
> Staffa di collegamento angolare
Materiale: lamiera zincata presso-piegata e preforata, modificabile in opera al fine di eseguire anche angoli in pianta diversi dal 90°.
Spessore: 1,0 mm.
Foro per fissaggio a terra: nr. 2 con diametro 10 mm.
Tipologia vite autofilettante per cls per fissaggio a terra: RoofRox HXE TE, misure 8x80 / 100 / 120 mm.
Fori di fissaggio casseri: nr. 18, diametro 4 mm.
Viti di fissaggio casseri: 3,5 x 35 mm (2pz/staffa).
> Staffe premontabili RoofRox-Radicsol SLP 20
Staffa lamiera: S275.
Zincatura: Fe/Zn 12c.
dimensioni: 200 x 220 x 3 mm;
classe di servizio: 1 e 2 (EN 1995:2008).
norma di riferimento: UNI EN 1090-1.
Fori per connessioni a gambo cilindrico RoofRox CNA o CSA: n. 21 x 5 (d) mm.
Perni connettori calcestruzzo: nr. 2M12x80 acciaio classe 8.8 (svitabili per montaggio in presenza di ferri di ripresa predisposti).
> Staffe a sollevamento RoofRox-Radicsol HD50
Staffa lamiera: S275.
Zincatura: Fe/Zn 12c.
dimensioni: 80 x 480 x 3 mm.
classe di servizio: 1 e 2 (EN 1995:2008).
norma di riferimento: UNI EN 1090-1.
Fori per connessioni a gambo cilindrico RoofRox CNA o CSA: n. 25 x 5 (d) mm.
Perno connettore calcestruzzo: nr. 1M16x80 acciaio classe 8.8 (svitabile per montaggio in presenza di ferri di ripresa predisposti).
campi d’impiego: sopraelevazione per appoggio pareti in legno.
Le lavorazioni dovranno rispettare scrupolosamente quanto contenuto nel progetto esecutivo, in conformità alle disposizioni tecniche del Direttore dei Lavori o della Committenza, ed in quanto stabilito contrattualmente nel capitolato speciale d’appalto.
Sono esclusi dal prezzo la fondazione portante in c.a. (platea, trave rovescia ecc.), la foratura per i connettori, la posa dei ferri di ripresa sagomati a taglio con fissaggio con resina e collegamento tra loro mediante corrente superiore di ripartizione dei carichi orizzontali, il getto di calcestruzzo all’interno del cordolo portato, l’impermeabilizzazione bituminosa o sintetica sotto il cordolo, l’impermeabilizzazione esterna Riwega Coll HDPE, Riwega | planus Enkolan o ELLE-Plan, la barriera anti-radon Riwega Coll Radon o DS 1500 SYN o VSK DS 1500 SYN, i massetti di sottofondi sia interni che esterni, la parete in legno, mentre s’intendono compresi la fornitura ed il trasporto dei materiali a piè d’opera, il sopralluogo preventivo per la valutazione delle condizioni della platea di fondazione, la pulizia della superficie su cui verrà installato il cordolo perimetrale, il tracciamento degli assi pareti con filo tracciante, la formazione degli angoli tagliando le due barre RoofRox-Radicsol con angoli opposti, l’allineamento dei casseri lungo la traccia giuntandoli tra loro mediante le staffe di collegamento longitudinali utilizzando le apposite viti RoofRox Performant 3,5x35 mm (4 viti per giunzione usufruendo del solo foro assiale posizionato sul listello in legno) rimodellando il dente di appoggio durante le operazioni di taglio, la registrazione planimetrica partendo dal punto più alto regolando i registri sulle staffe longitudinali con l’aiuto dell’avvitatore e del livello (verificare che la differenza di quota non superi i 4-5 cm, regolando di conseguenza l’altezza di partenza), la messa in quota con fissaggio degli angoli tra i casseri con l’inserimento delle staffe angolari sia negli angoli che per le giunzioni e terminali utilizzando le viti RoofRox Performant 3,5x35 mm, il fissaggio di tutte le staffe a terra (verificando preventivamente tutti gli allineamenti) con gli ancoranti avvitabili RoofRox HXE TE 8x80 mm (angolari) e HXE TE 8x100/120 mm (longitudinali), la registrazione finale nel piano di alcuni millimetri (nel caso di “fissaggio a filo” montare alcune staffe premontabili SLP20 verificando le distanze tra le pareti parallele), la posa ed il fissaggio delle staffe premontabili sul bordo del cassero, la sigillatura tra il cassero e la fondazione con l’inserimento di schiuma poliuretanica Elastic Foam Riwega, il taglio superiore dei cordoli in corrispondenza di porte e balconi, i campioni richiesti dal Direttore dei Lavori prima della fase esecutiva, la verifica da parte della D.LL. che gli interventi di montaggio siano eseguiti esclusivamente da personale specializzato ed autorizzato, la pulizia finale con l'asportazione di detriti e materiali di scarto, tutti gli oneri connessi con l’installazione e la gestione fino all’ultimazione lavori, tutte le prestazioni e somministrazioni occorrenti fino al collaudo finale, i materiali accessori e di consumo, la minuteria e gli sfridi senza che questi vengano compensati a parte, gli oneri per le preventive prove di qualità di tutti i materiali forniti, la consegna completa della documentazione tecnica del prodotto, le opere provvisionali, il trasporto delle macerie al piano di carico con lo sgombero e trasporto alle pubbliche discariche, i corrispettivi per diritti di discarica, nonché ogni altra prestazione accessoria occorrente per eseguire l'opera a regola d'arte.

richiedi info tecniche
per questo prodotto
RADICSOL
RADICSOL
RADICSOL